Contact Us

Use the form on the right to contact us.

You can edit the text in this area, and change where the contact form on the right submits to, by entering edit mode using the modes on the bottom right. 

           

123 Street Avenue, City Town, 99999

(123) 555-6789

email@address.com

 

You can set your address, phone number, email and site description in the settings tab.
Link to read me page with more information.

La bandiera della Croazia

Blog

Questo blog è un esperimento per soddisfare il mio appetito di scrittura e potermi nel tempo ri-legge col fine di ottenere delle risposte alle famose domande:

Chi? Cosa? Dove? Quando?

La bandiera della Croazia

Elettra Ministeri

La prima cosa che ho cercato per conoscere la Croazia è stata la sua bandiera.

 

Dalla bandiera possiamo apprendere la geografia politica del Paese.
I colori della bandiera sono quelli in uso nella maggior parte dei paesi slavi: rosso-bianco-blu.
Lo scudo a scacchi ha un’origine incerta, dopo diverse ricerche non ho raggiunto nessuna spiegazione esaustiva ed attendibile: leggende di partite a scacchi tra re, rimandi alla cultura iraniana, raffigurazioni di quadri antichi..
Chiudiamo l’argomento scacchiera scrivendo che è un simbolo storico della Croazia e ne abbiamo notizia dalla metà del 1500.

Ciò su cui vorrei mettere l’attenzione è la coroncina sopra lo scudo

 

I 5 stemmi rappresentano le regioni che formano la Repubblica di Croazia:
(da sinistra)

  1. Croazia Centrale: stella dorata a 6 punte con una luna argentea su campo azzurro;
  2. Repubblica di Dubrovnik (o di Ragusa) : 2 strisce rosse su un campo blu scuro
  3. Dalmazia: 3 leoni dorati su sfondo azzurro
  4. Istria: una capra dorata con corna e zoccoli rossi su sfondo blu scuro
  5. Slavonia: sfondo azzurro, in alto una stella a 6 punte, in basso una banda orizzontale rossa con all’interno una martora nera.

L'animaletto dello stemma della Slavonia mi ha incuriosita : la martora.

La conoscete?

 

In inglese: Pine Marten, in Croato: Kuna

In inglese: Pine Marten, in Croato: Kuna

E’ un animaletto che a vederlo in foto sembra dolce ed innocente, in realtà è un piccolo e puzzoso predatore carnivoro.

Lo definirei un mix tra topo e volpe.

 

Abita in aree boscose, sopra gli alberi o in cavità naturali o scavate da altri animali.
Si nutre di topi, uccelli, uova, rettili, insetti, ma anche di frutta e semi.

E’ presente anche in Italia, in particolare in Sardegna, e dicono ami masticare i tubi di gomma..

Ma se parli della Martora (Kuna) in Croazia i locals non penseranno a questo animaletto ma al “dinaro”.

Money?

Si perchè la moneta croata si chiama Kuna e durante il Medioevo la pelle di questo animaletto era la principale forma di pagamento.